Malcom Sayer, Il primo uomo a creare auto con il vento

Quell’uomo era capace di trasformare il vento in inchiostro, varcando linee talmente precise ed eleganti, che un’altra mente umana di quel tempo non poteva neanche concepire…”

Queste erano le parole di un ingegnere Jaguar, parlando del designer della E-Type.

Non diedi troppo peso a queste parole e visto che non conoscevo nulla sulla storia di questo designer, non mi sono permesso di contraddirlo. Neanche nella mia mente. Sai, quando sta parlando uno dei capi ingegneri del progetto Jaguar F-Type AWD, una delle auto più elettrizzanti degli ultimi 10 anni, non ti puoi permettere di fare la voce grossa.

La sera stessa, mi tornarono in mente le sue parole. Incuriosito, mi misi a cercare informazioni e improvvisamente mi si aprì un mondo totalmente nuovo. Scoprii che l’uomo in questione, Malcolm Sayer era uno dei primi se non il primo uomo, a studiare l’aerodinamica in campo automobilistico. Infatti, per creare i suoi prototipi Malcom,si affidava a formule matematiche ben precise, che gli consentivano di abbassare drasticamente il CX delle sue auto. Minore CX = Maggiore velocità di punta e tenuta di strada.

E gli effetti si vedevano.

La Jaguar C-Type ottenne la vittoria nella 24 ore di Le Mans nel 1953 stabilendo un nuovo record. Infatti la vettura, arrivò al traguardo con una velocità media superiore alle 100 miglia orarie.

Stabilendo il record di 105,85 mph (170,3 km/h)

Successivamente la D-Type vinse a Le Mans ben 3 volte! (55′ 56′ 57′), lasciando la concorrenza a mani vuote e costringendo gli avversari a fare grandi investimenti per gli anni futuri.

Ma come faceva il nostro buon Malcom a costruire vetture così performanti?

Oltre all’esperienza maturata in casa Jaguar, Malcom vantava degli studi approfonditi sull’aeronautica  che gli tornarono utili nella creazione delle vetture Jaguar. Inoltre, avendo insegnato all’università di Baghdad e ancora prima, lavorando presso la Bristol Aeroplane Company, Malcom si rese conto di quanto l’aerodinamica influisse sulla progettazione di un auto. Così usò tutti i suoi saperi, anni di studi e conoscenze, per creare un auto che fosse efficiente dal punto di vista meccanico e aerodinamico. Cosa che viene fatta ancora tutt’oggi su ogni tipo di auto in costruzione, dalla più economica alla più costosa. E Malcom lo fece prima di tutti, ecco perché la Jaguar vinse così tanto a Le Mans ed ecco perché le Jaguar di allora erano così performanti.

Un tale Enzo Ferrari qualche tempo dopo disse:

“L’aerodinamica è il risarcimento per chi non sa spremere cavalli dal motore…”

Sicuramente la filosofia del Drake è apprezzabile, ma sono convinto che, se la Ferrari avesse dato importanza all’aerodinamica come fece Malcom alla Jaguar, la storia sarebbe andata diversamente…

 

Se ti è piaciuto CONDIVIDI sui tuoi social preferiti

Web Hosting

da non perdere assolutamente

Balente, hair of Sardinia

Il Balente nella tradizione sarda è un uomo particolarmente saggio, una persona capace e rispettata in tutto...

Il Barba Bazzo, Diego Bazoli

Tra le barbe più in vista del web e dei Social Network, abbiamo avuto l'onore di fare qualche domanda a Diego Bazoli, grande persona...

Prodotti italiani, Mr Echo by Derma Virdis

I prodotti Mr Echo incuriosiscono quando ci si imbatte nei loro profili social o nel sito, vengono presentati molto bene, cura dei dettagli e...

Tra i barbieri più seguiti in Italia, il maestro Marco Artesi

Chiunque sia appassionato di barba e barberia in generale prima o poi, che stia cercando sul web o che stia cercando tramite social network,...

crea il tuo sito con siteground

Web Hosting
Premium WordPress Themes Download
Free Download WordPress Themes
Free Download WordPress Themes
Download Nulled WordPress Themes
ZG93bmxvYWQgbHluZGEgY291cnNlIGZyZWU=
download karbonn firmware
Download Nulled WordPress Themes
free online course