L’oro di Pantelleria. I capperi de “La Nicchia”

A chi viene naturale pensare a i famosissimi capperi appena sentiamo nominare il paese da cui nasce questo prodotto? Chiunque fa riferimento ad essi se si sta parlando di Pantelleria. E se vi dicessi che c’è un’ azienda che è diventata, grazie a tanta fatica e dedizione, un riferimento per quanto riguarda la produzione dei capperi? Si chiama “La Nicchia” e per vedere l’inizio di questo progetto bisogna tornare indietro di settanta anni, quando i due fondatori, Antonio Bonomo e Girolamo Giglio iniziano l’attività del capperificio a Pantelleria.

  • L’azienda produttrice: come è ricordato sul sito ufficiale de “La Nicchia” esprime la valorizzazione di un territorio attraverso un’immagine ed un nome evocativi di qualcosa da preservare con cura e dedizione. A pantelleria non amano sottovalutare la qualità dei loro prodotti e trattano il cappero come un vero re. Questa azienda agricola però non si ferma solo al cappero, al suo frutto (chiamato cucunci) ed alla foglia ma produce anche origano e piante aromatiche, conserve e salse.

  • Tradizione pantesca. E’ frutto di un tramandamento tra le varie generazioni che ha portato avanti, fino ai giorni nostri, il nome di questo fantastico prodotto. I panteschi ne hanno fatto una vera e propria arte tanto che nel 1993 riceve la denominazione I.G.P. dall’ Unione Europea.
  • UNICI. Dopo aver conseguito il riconoscimento di  qualità superiore, il 29 settembre 2014, l’azienda agriola “La Nicchia” viene inserita nell’ evento “UNICI” assieme ad altri 6 grandi produttori come Pastificio Mancini E Savini Tartufi.
  • I capperi croccanti vengono prima dissalati e successivamente doppiamente essiccati, la prima volta al sole e l’altra in disidratatore. Questa doppia essiccazione rende i capperi estremamente croccanti.
  • Ottimo abbinamento con pesce e pasta. Personalmente gli ho utilizzati in polvere (risulta molto semplice polverizzarli grazie alla loro “estrema” essiccazione) accompagnando uno spaghetto con alici e pomodorini. Ottimi anche se sgranocchiati al naturale, come accompagnamento ad un aperitivo.

Se vi restano dei dubbi su quale sia il miglior prodotto appartenente a queste terre fate affidamento al vostro istinto, senza dimenticare la fatica e la passione che i produttori hanno messo per portare in alto questi prodotti e farli diventare ciò che sono oggi!

[amazon_link asins=’B008BGYB5U,B077KGFY8S,B077KJT2YK,B009UVCAX0′ template=’ProductCarousel’ store=’edonix-21′ marketplace=’IT’ link_id=’86561624-db98-11e7-966a-31d4b7bd4639′]

Se ti è piaciuto CONDIVIDI sui tuoi social preferiti

Web Hosting

da non perdere assolutamente

Balente, hair of Sardinia

Il Balente nella tradizione sarda è un uomo particolarmente saggio, una persona capace e rispettata in tutto...

Il Barba Bazzo, Diego Bazoli

Tra le barbe più in vista del web e dei Social Network, abbiamo avuto l'onore di fare qualche domanda a Diego Bazoli, grande persona...

Prodotti italiani, Mr Echo by Derma Virdis

I prodotti Mr Echo incuriosiscono quando ci si imbatte nei loro profili social o nel sito, vengono presentati molto bene, cura dei dettagli e...

Tra i barbieri più seguiti in Italia, il maestro Marco Artesi

Chiunque sia appassionato di barba e barberia in generale prima o poi, che stia cercando sul web o che stia cercando tramite social network,...

crea il tuo sito con siteground

Web Hosting
Download Best WordPress Themes Free Download
Download WordPress Themes
Download Premium WordPress Themes Free
Download Nulled WordPress Themes
udemy course download free
download micromax firmware
Premium WordPress Themes Download
lynda course free download